il blog di kipli

DORMIRE MEGLIO

I metodi naturali per dormire meglio

Un sonno riparatore é il miglior rimedio alle fatiche e alle difficoltà di ogni giorno, tuttavia a volte non riusciamo proprio ad addormentarci. Ci giriamo e rigiriamo nel letto senza riuscire a prendere sonno a causa di stress, ansia, preoccupazioni, ecc.

Fortumentamente, Kipli conosce qualche rimedio naturale per aiutarvi a prendere finalmente sonno e, addirittura, a dormire meglio!

1. I segreti per dormire meglio

C’é chi pensa che il sonno sia una cosa naturale, che ci si addormenti facilmente alla fine della giornata. Purtroppo questo non é sempre vero, ma noi di Kipli possiamo aiutarvi quando cio’ non accade con alcuni dei nostri consigli per favorire il sonno. Sicuramente il primo passo é fare in modo di dormire in una stanza in cui siate a vostro agio, che favorisca il sonno e la tranquillità. In camera da letto, é il letto a farla da padrone e merita qualche attenzione in più rispetto al resto dell’arredamento. Sarà meglio quindi scegliere un letto e un materasso che si adattino alla vostra morfologia. Inoltre, é molto importante il livello di luminosità della stanza. Se volete addormentarvi il prima possibile, vi consigliamo di spegnere tutte le luci, ed eventualmente abbassare la temperatura a 18°C. Mi raccomando, meglio aprire le finestre e dare aria alla stanza durante la giornata, per favorire il sonno e vivere in un ambiente più sano.

mieux dormir

Per prendere sonno in un batter d’occhio, vi consigliamo fortemente di eliminare ogni tipo di dispositivo elettronico (es. televisione) prima di andare a letto. Meglio cenare presto, mettersi a leggere un buon libro e rilassarsi con la musica giusta. Andare a letto sempre alla stessa ora e scegliere la posizione perfetta che non vi faccia svegliare col mal di schiena aiutano ugualmente ad aumentare le possibilità di passare una buona notte di sonno.

2 Quali alimenti favoriscono il sonno?

Quando parliamo di metodi naturali per dormire meglio, spesso ci dimentichiamo del cibo. L’indigestione non aiuta a prendere sonno, inoltre sono fortemente sconsigliati caffeina, alcol e tabacco prima di andare a dormire. Oltre a favorire stress e ansia, questi alimenti non favoriscono per niente il sonno in quanto aumentano l’attività cerebrale.

feuilles

Per addormentarsi in un batter d’occhio, scegliete piuttosto cibi contenenti melatonina o magnesio. La melatonina é presente in alimenti quali il riso, le banane, gli spinaci, il pesce e i pomodori. Per quanto riguarda le fonti di magnesio, potrete trovarne nel cioccolato. Anche le proteine vegetali favoriscono il sonno, basterà farsi una tisana a base di fiori d’arancio o di alloro (un cucchiaino da caffé in 250 ml d’acqua calda) per sentire un senso di torpore. In alternativa, anche gli infusi a base di biancospino, papavero o camomilla aiutano (un cucchiaio da tavola in 250 ml d’acqua calda). Se volete potete anche aggiungere qualche goccia di miele.

Il segreto del sonno perfetto: gli oli essenziali

Che si prendano per bocca o attraverso la respirazione, ormai l’efficacia degli oli essenziali per dormire bene é ben nota, per esempio l’olio di lavanda é famoso per le sua proprietà rilassanti, in particolare per distendere i muscoli del corpo. Come assumerlo? Si possono mettere 10 gocce di olio di lavanda nel bagnoschiuma oppure nel latte. Potete provare utilizzando le stesse dosi con il basilico.

Se preferito piuttosto inalare i vapori degli oli essenziali, é preferibile mescolarne alcuni insieme per distendervi ancora di più. 2 cucchiai di olio di mandorle e 1 goccia di olio essenziale di ylang-ylang, lavanda o camomilla e il gioco é fatto… Infine, un metodo più tradizionale é utilizzare l’olio di maggiorana. Una goccia sul plesso solare, e poi basterà un massaggia delicato per avvertire subito l’effetto rilassante.

I sonniferi naturali

Per evitare gli effetti secondari dei sonniferi normali, é preferibile utilizzare i sonniferi naturali. Prodotti omeopatici, i sonniferi naturali sono alla base di piante e sono venduti in granulato sia nelle farmacia che nei negozi specialissati in omeopatia. I sonniferi naturali possono anche essere venduti sotto forma di sciroppo. Presentano varie composizioni, per esempio a base di oli essenziali (melissa, tiglio, camomilla, fiore d’arancio, vervena, luppolo, lavanda…). Se avete un’alimentazione povera di magnesio, una soluzione sarebbe anche cominciare una cura a base di magnesio perdormire meglio. Anche il materasso ha un impatto sula qualità del vostro sonno. Per quaesto siamo sempre disponibili a ripondere via chat a tutte le vostre domande, sul nostro materasso in lattice 100% naturale o su come combattere il mak di schine notturno.

A presto, il team Kipli

Altri articoli suggeriti

Una domanda?
Contattaci :)

Promettiamo di rispondere alle tue domande nel tempo più breve possibile. Per qualsiasi domanda potete contattarci via mail, telefono o chat. Potete anche cercare se la risposta è presente nelle nostre FAQs.

phone
Per telefono
+39 02 1241 20420

(Chiamate gratuite)
Dal lunedì al venerdì dalle 9h00 alle 18h00

email
Via e-mail
Contattaci
chat
Via chat