il blog di kipli

DORMIRE MEGLIO

Una stanza che favorisce il sonno? Missione possibile

Il sonno é importante quanto la vita professionale. Se avete la fortuna di addormentarvi con facilità, questo articolo potrebbe non esservi tanto utile. In caso contrario, seguite i nostri consigli per sistemare la propria stanza in modo da favorire il sonno!

Alla scoperta del Feng Shui

Si sente tanto parlare di Feng Shui, questa disciplina che esiste da centinaia di anni. La disciplina giapponese non rivoluziona nulla, ma permette di favorire il sonno, basta solo spostare i mobili! Avete mai riflettuto sul posto in cui avete messo il vostro letto? Per cominciare, sappiate che non bisogna mai metterlo vicino ad una finestra. Meglio contro il muro. Meglio optare per la semplicità piuttosto che per un accumulo di oggetti che servono soltanto a distrarvi.

Privilegiare i materiali naturali

Per i vostri mobili, e più precisamente per il vostro letto, é raccomandato di scegliere dei materiali naturali (e delle forme arrotondate piuttosto che appuntite). Il lego, o qualsiasi altro materiale che venga dalla terra, é un toccasana per chi desidera un’atmosfera zen e senza stress, al contrario del metallo. Da evitare, dunque, i letti in metallo. Optate dunque per dei materassi fabbricati con prodotti naturali.

Scegliere con cura i colori della propria stanza

Si sa bene, la scelta del colore della vostra stanza é importante e influenzerà il vostro sonno! Optate per dei colori chiari e non troppo accesi Nel caso siate amanti del giallo, riservategli un posticino in salotto piuttosto. L’ideale, prima di gettarsi sul bianco pure, sarebbe del beige, oppure un colore intenso come il blu scuro.

Meglio scegliere delle persiane scure

Per riposarsi al meglio, é necessario essere più al buio possibile. Per far capire al cervello che state andando a letto é necessario dormire nel buio più completo.

Disconnettersi completamente

In questo senso non parliamo davvero di come sistemare la vostra stanza, ma é un consiglio che si sente spesso in giro al giorno d’oggi: evitate ad ogni costo di esporvi alla luce degli schermi prima di addormentarvi! La luce bluastra impedisce al vostro corpo di rilasciare la melatonina, che favorisce il sonno. Spegnete tutte le luci e lasciate soltanto quella del vostro comodino per leggere un libro. Questa é la combinazione ideale per addormentarsi.

Attenzione al riscaldamento

Non lo diremo mai abbastanza: la temperatura della stanza da letto non deve superare i 19°C. Ad ogni modo, non avrete bisogno di nulla di più se possedete una buona trapunta e delle coperte belle calde. Il troppo caldo potrebbe disturbare il vostro sonno. In più, un uso smodato del riscaldamento potrebbe farvi avere dei problemi a cause di fatture troppo alte… e allora siate prudenti!

Con tutti questi consigli, le notti insonni non diventeranno altro che un vecchio ricordo!

Altri articoli suggeriti

Una domanda?
Contattaci :)

Promettiamo di rispondere alle tue domande nel tempo più breve possibile. Per qualsiasi domanda potete contattarci via mail, telefono o chat. Potete anche cercare se la risposta è presente nelle nostre FAQs.

phone
Per telefono
+39 02 1241 20420

(Chiamate gratuite)
Dal lunedì al venerdì dalle 9h00 alle 18h00

email
Via e-mail
Contattaci
chat
Via chat